Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



Il mio amico vende il te – Luca Dirisio

 

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1 (inviata dal nostro lettore Alex)

L’autore in questa canzone mette in mostra tutti gli aspetti negativi della società in cui viviamo prendendo in considerazione nella prima parte del brano la scuola dove i bambini sono educati a cosa pensare e a studiare. Nel mondo del lavoro siamo costretti a faticare per ricavare ciò di cui abbiamo bisogno di vivere affrontando pericoli. Con il verbo “corri” viene messo in risalto la mancanza di tempo di questa società dove corriamo per andare ovunque scuola, lavoro, sport mentre ci manca il tempo per riflettere su noi stessi. Poi un suo amico che spaccia droga dice che per vivere bisogna inventarsi un lavoro e infine parla dell’isolamento che colpisce gli anziani i quali una volta svolto il loro compito di lavoratori, vengono esclusi dalla società, non essendo più in grado di essere sfruttati per il proprio decadimento fisico.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.
  1. Non siamo stelle di fumo, possiamo diventare stelle vere. Dentro di noi c’è il germe di un potenziale meraviglioso, che la storia ci ha fatto ignorare. Complimenti per questo testo-denuncia. Si possono fare le cose più semplici con l’intenzione di credere e crescere, e cercare occasioni di sviluppo. La cultura sta cambiando, per fortuna. Svolteremo quell’angolo e scopriremo un panorama meraviglioso. Nel frattempo, AMORE.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui