Quando una stella muore – Giorgia

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

Durante diverse interviste, la stessa Giorgia parlò di questa canzone e del suo profondo significato, ovviamente legato al ricordo indelebile di Alex Baroni, il suo ex fidanzato morto in un incidente stradale poco più di 10 anni fa:”Quando hai vent’anni credi di poter controllare i tuoi cambiamenti, pensi di sapere come sarai. Ma col tempo scopri che non è vero e scopri anche che le esperienze non sono mai casuali, ti fanno morire e rinascere parecchie volte. Le scelte, le gioie, i dolori ti fanno sempre ricominciare da capo e ogni volta aggiungi un pezzetto per capire chi sei. Per la prima volta ho la sensazione di voltarmi e rendermi conto che un pezzo della mia vita è andato. Sono grata a questa età, perché mi fa dare un valore positivo al tempo, chissenefrega delle rughe, della pelle che perde elasticità e delle smagliature“.

E a domanda diretta su quale fosse il significato della canzone, rispose:”Avevo pensato di non metterla, almeno nel titolo, ma alla fine ci voleva: il pezzo parte con una presa di coscienza ed è malinconico. Poi si evolve e l’energia di quella stella che muore si trasforma in qualcosa di nuovoLa fine e la perdita sono uno dei nodi dell’esistenza umana. La stella è un modo di dire perché è come un cuore che pulsa sempre e non finisce di farlo ed è necessaria una trasformazione come può essere una stella, un viaggio attraverso il dolore per scoprire delle risorse come qualcosa che non finisce mai. Sarei bugiarda se dicessi che non c’è dentro quello che ho vissuto. La fine è una cosa che non si metabolizza e da quel tunnel ne esci cambiato. Questo brano è un tassello in più in questo mio percorso personale”.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

Una replica a “Quando una stella muore – Giorgia”

  1. Floriana ha detto:

    Ancora di piu vale x la perdita di figlio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok