Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



La ragazza con il cuore di latta – Irama

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

Questa edizione del festival di Sanremo rappresenta quasi una anomalia rispetto al passato, infatti tantissimi dei big in gara sono ragazzi davvero giovanissimi. E’ questo il caso di Irama, cantante 23enne che porterà in gara il brano “La ragazza con il cuore di latta“. Irama è sicuramente uno dei favoriti per la vittoria finale, ma ironia della sorte dovrà vedersela con un altro ragazzo di appena 22 anni dato anche lui come favorito indiscusso di questa edizione: questa volta parliamo del cantante  Ultimo che porterà in gara il brano  I tuoi particolari. Concentriamoci ora sul testo e il significato del brano che Irama porterà a Sanremo.

Il titolo della canzone desta già notevoli curiosità, infatti come ha accennato durante diverse interviste lo stesso cantante, il singolo in questione racconta la storia di una ragazza. Riportiamo qui le parole stesse parole di Irama: “La ragazza con il cuore di latta è una canzone a cui tengo molto. E’ un brano che ho scritto in una notte appena, tutto d’un fiato fino alle 9-10 del mattino, quando ero in Salento. Ha un testo molto particolare, in quanto nasce da una metafora, da un dualismo tra un cuore di latta, ovvero una donna che ha un pacemaker al cuore e una persona che gli ha strappato il cuore. La canzone racconta la storia di Linda, una bellissima ragazza di 20 anni, che ha dovuto subire quell’intervento al cuore e che al tempo stesso ha avuto una storia molto struggente che mi sono sentito in dovere di raccontare. Si racconta, infatti, degli abusi del padre nei suoi confronti, un uomo che le ha strappato il cuore in età adolescenziale mutandolo in un cuore di latta. Ad ogni modo non mi piace pensare che sia solo una storia, ma che siano migliaia di storie, se qualcuno sente la canzone sulla propria pelle e ne trae qualcosa di positivo, io sono contento. Quando ho scritto la canzone sentivo un’apertura come una preghiera, per questo ho pensato al coro gospel che racconta quasi una preghiera, un inno alla vita. Qualcosa di meraviglioso che nasce”.

Vuoi dare anche tu una interpretazione a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

TESTO

Fare l’amore è così facile credo
Amare una persona fragile meno
Linda è cresciuta con un cuore che non batte a tempo
E quando era piccola sognava di aggiustarsi dentro
Diceva di essere diversa
Cercava le farfalle lì appoggiata alla finestra
Vedeva i suoi compagni che correvano in cortile
E lei che non poteva si sedeva e ci pensava bene a cosa dire
E se ogni tanto le chiedevo come mai non giochi
Diceva siediti qui affianco ed indicava su
Io in quella nuvola ci vedo solo un cuore vero
Perché il mio a volte si dimentica e non batte più
Così cercando di salvarla
A sedici anni il suo papà le regalò un cuore di latta
Però rubò il suo vero cuore con freddezza
In cambio della vita
E non lo senti che
Questo cuore già batte per tutti e due
Che il dolore che hai addosso non passa più
Ma non sei più da sola ora siamo in due
Io ci sarò comunque vada
Ci sarò comunque vada
Fare l’amore è così facile credo
Amare una persona fragile meno
Linda è cresciuta così in fretta da truccarsi presto
Talmente in fretta che suo padre non fu più lo stesso
A scuola nascondeva i lividi
A volte la picchiava e le gridava soddisfatta
Linda sentiva i brividi quando quel verme entrava in casa sbronzo
E si toglieva come prima cosa solo la cravatta
E se ogni tanto le chiedevo come mai non esci
Diceva siediti qui affianco ed indicava su
Io in quella nuvola ci vedo solo un cuore vero
Adesso dimmi in quella accanto cosa vedi tu
Ma chi ha sofferto non dimentica
Può solo condividerlo se incrocia un’altra strada
Per ragazza più bella del mondo con il cuore di latta
Sappi che io ci sarò
Comunque vada
E non lo senti che
Questo cuore già batte per tutti e due
Che il dolore che hai addosso non passa più
Ma non sei più da sola ora siamo in due
Io ci sarò comunque vada
Ci sarò comunque vada
Fare l’amore è così facile credo
Amare una persona fragile meno
Linda è cresciuta con un cuore che non batte a tempo
Ma adesso dentro la sua pancia batte un cuore in più
E non lo senti che
Questo cuore già batte per tutti e due
Che il dolore che hai addosso non passa più
Ma non sei più da sola ora siamo in due
Io ci sarò comunque vada
Ci sarò comunque vada

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui