Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



Guerra e Pace – Fabri Fibra

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

Con “Guerra e pace” Fabri Fibra parla dei suoi problemi e di quelli della maggior parte dei giovani d’oggi afflitti da questa crisi globale aggravata da una politica troppo lenta e conservatoria che non riesce ad evolversi a soddisfare le esigenze dei giovani, ma anzi le soffoca fra burocrazia e tasse.

Riguardo questa canzone rilasciò anche una breve intervista: ““Sono uno che lavora molto di notte. Passo il giorno a guardare la gente e appena vanno tutti a dormire, scrivo. Adesso per “Guerra e Pace” ho deciso di non mettere nemmeno una parola in inglese perché ci tengo che tutti capiscano tutto. Ogni disco è un’occasione che non va sprecata. È dal 2001 quando lavoravo in fabbrica che cerco questo risultato. Voglio riuscire a fare un album hip hop mainstream il più facile da comprendere anche per chi non ascolta il rap italiano. Siamo in Italia, un paese che mescola poco le culture e fa fatica a accettare persone e generi musicali diversi. Molti rapper tendono a italianizzare e alla fine la fusione tra Italia è America è più che altro nel look.”

Sulla spiegazione del testo aggiunse:“Sono testi e rime scritte in guerra e in pace con me stesso attraverso una sorta di equilibrio tra il bene e il male, dosando entrambi gli ingredienti, come credo a tutti capiti di provare. Se sei uno sportivo sfoghi il lato negativo nell’agonismo, se sei un pittore nei dipinti e se fai il musicista usi le note e la scrittura. L’input per tutto il disco è arrivato alla fine del tour dedicato all’album precedente, che dopo quindici mesi di rap futuristico nei club italiani mi ha portato alla decisione di fare un disco più personale e più critico. Racconto quell’Italia che non parte mai e dove capita spesso che ci vengano raccontate grandi prospettive di un cambiamento che invece non arriva mai [la canzone Pronti, partenza, via parla proprio di questo]. Basta guardare la cronaca di questi giorni e i comportamenti di tanti politici italiani. Questo non è un paese negativo ma un paese arrabbiato perché la gente non ha opportunità”.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento alla fine del post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui