Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



Dieci ragazze – Lucio Battisti

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

Dieci ragazze” è sicuramente una della canzoni più conosciute di Lucio Battisti. Il singolo fu pubblicato nel lontano Marzo del 1969.

Il testo della canzone racconta di un uomo, che probabilmente è appena stato lasciato dalla sua ragazza. Per tutta la canzone l’uomo cerca di essere sicuro di sè, le parole stesse della canzone lo rendono quasi fiero di questa nuova situazione, in cui ormai può concedersi di fare ciò che vuole e divertirsi come meglio può. E’ così che decide di circondarsi di ragazze, ognuna diversa per caratteristiche dall’altra, così da soddisfare qualsiasi suo piacere:”Una la voglio perche’sa bene ballare. Una la voglio perche’ ancor non sa cosa vuol dir l’amore. Una soltanto perche’ ha conosciuto tutti tranne me […]“. Per tutta la durata della canzone però c’è una domanda che ritorna costantemente nella mente dell’uomo:”vorrei sapere chi ha detto che non vivo più senza te?”. Definisce “matto” tutte quelle persone che pensano che con 10 ragazze uno non possa divertirsi e ad essere felice, ma nonostante questo tentativo di autoconvincimento, alla fine è costretto a cedere e ad ammettere la triste verità: un uomo può avere attorno tutte le donne che vuole, ma se l’unica donna a cui è veramente interessato e di cui è innamorato non è tra queste, l’uomo soffrirà e basta. La canzone non a caso incomincia con queste parole, che non fanno altro che rafforzare tutto il messaggio che vuole trasmettere la canzone:”Ho visto un uomo che moriva per amore, ne ho visto un altro che più lacrime non ha. Nessun coltello mai ti puo’ ferir di più, di un grande amore che ti stringe il cuor”.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui