Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



[SANREMO 2015] Adesso e qui – Malika Ayane

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

La cantautrice italo-marocchina Malika Ayane tornerà al Festival di Sanremo 2015, dopo avervi partecipato nel 2009, nel 2010 e nel 2013 (con il brano E se poi, già recensito da significatocanzoni.it), presentando il suo nuovo brano Adesso e qui (Nostalgico presente). Nella medesima occasione Malika Ayane lancerà il suo nuovo album, chiamato Naif. In un comunicato ufficiale il Festival definisce il suo nuovo album come un lavoro “che riserverà grandi sorprese e collaborazioni per l’artista più raffinata ed elegante della musica italiana”.

Il sottotitolo del brano, Nostalgico presente, ci da uno spunto di riflessione riguardo al titolo dell’album, Naif: naif significa, nella sua traduzione letterale, “ingenuo”, ed è un termine utilizzato per denominare il movimento artistico della fine del XIX secolo. Gli autori naif sono caratterizzati da una semplificazione delle loro opere e da una modesta tecnica di esecuzione; sono inoltre considerati artisti neoprimitivi, che nonostante le sue caratteristiche siano ben definite e chiare hanno ben evidenti le proprie origini primitive e semplici, quasi minimali. Nostalgico presente e Naif creano un collegamento a questo modo di fare arte, che sia pittura, architettura e, aggiungeremmo, musica. Sarà così il brano e l’album di Malika Ayane?

Grazie ad una intervista rilasciata alla RAI, invece abbiamo qualche informazione in più sul brano che la cantante porterà a Sanremo:” ‘Adesso e qui’ come il titolo può suggerire, è un brano che parla del presente, parla proprio di un rapporto sentimentale che può vivere solo nel momento stesso in cui  si svolge, ma senza avanzare nessuna pretesa verso una continuità maggiore, verso una relazione che possa avere a che fare con la dilatazione nel tempo e quindi con tutte le abitudini che ad essere ne conseguono. Il brano è stato scritto a quattro mani da me e Pacifico e la musica è stata creata da Giovanni Caccamo, che tra le altre cose gareggerà tra i giovani; dunque riuscire a mettere insieme tre artisti diversi, con tre percorsi diversi, insieme in una unica canzone può portare solo qualcosa di buono“.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

Se lo vuoi rimani

Non c’è molto da dire che non sia già detto

Si dice che domani

Sia il solo posto adatto per un bel ricordo

Non è da vicino e nemmeno addosso

No, non desiderare

Lascia non esista mai

Silenzi per cena

Conoscersi

Lasciarsi le mani

Non è quello che ci spetta

Né buone idee

Né baci per strada

Adesso e qui

Nostalgico presente

Forse è già domani

E questo è solo un sogno e non è stato male

Se lo vuoi rimani

E troveremo un senso a noi che non cambiamo più

Silenzi per cena

Conoscersi

Lasciarsi le mani

Non è quello che ci spetta

Né buone idee

Né baci per strada

Adesso e qui

Nostalgico presente

Non desiderare Non desiderare no

Non desiderare Lascia non esista mai

Silenzi per cena

Conoscersi

Lasciarsi le mani

Non è quello che ci spetta

Né buone idee

Né baci per strada

Adesso e qui

Nostalgico presente

Non desiderare Non desiderare, no

Non desiderare Lascia non esista mai

Cantare di gioia

Arrendersi

Abituarsi

Non è quello che ci spetta

Raggiungersi

Sognare la noia

Adesso e qui nostalgico presente

Ma se vuoi rimani

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui