Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



The Unforgiven – Metallica

INTERPRETAZIONE #1

The Unforgiven è un brano dei Metallica datato 1991, presente nell’album Metallica e pubblicato come secondo singolo estratto. E’ un brano in cui si mescola la potenza sonora della band con la melodia della chitarra classica negli intermezzi in stile ballata. Nel brano è raccontata la storia di un ragazzo che si trova a vivere la sua vita immerso completamente nella società conformista e chiusa, incapace di sfuggire alla routine, alla moda indotta da altri e alla personalità prorompente di chi lo circonda. Il ragazzo si racconta, narrando ciò che ha vissuto e le difficoltà che ha dovuto incontrare, i pesi che ha dovuto portare e quello che ha dovuto subire: ciò gli ha rovinato la vita, perchè non ha mai trovato una via di fuga e un posto in cui potesse esprimersi per davvero senza essere imprigionato e costretto.

Come una sorta di desiderio di vendetta, ma che sa di non poter e non voler mettere in atto, grida la sua tristezza affermando di non poter perdonare mai più chi non gli ha permesso di ottenere il suo riscatto personale. Il dramma vero di questo brano non sta però nella storia e negli avvenimenti tristi che sono accaduti al ragazzo, ormai diventato vecchio, ma nel fatto che lui stesso non si è mai accorto che poteva esserci una speranza. Forse non si è mai accorto perchè non ci ha mai creduto, perchè non ha mai guardato agli avvenimenti della sua vita senza sentirsi completamente determinato da essi. Come se si è sempre etichettato, “I’ll label you”, alla fine del brano. Non si sa però come andrà a finire.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui