Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



Drops of Jupiter – Train

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

Drops of Jupiter è sicuramente una delle canzoni più famose in assoluto dei Train, singolo che tra le altre cose nasconde dei retroscena molto interessanti. Leggendo il testo molti infatti possono interpretare l’intera canzone come una semplice canzone d’amore, in realtà, come è stato dichiarato ufficialmente durante una intervista dal cantante dei Train, la decisione di scrivere questa canzone fu presa dopo la morte della madre di Pat (il cantante della band). Come lui stesso disse, era il 1998 e sua madre era molto malata di cancro. In quegli anni i Train erano in tour e siccome non erano disponibili ancora i cellulari, il cantante appena poteva si fermava ad una cabina telefonica per parlare con sua madre.

Quando la madre morì, Pat entrò in un lungo periodo di depressione, quando improvvisamente un giorno disse di aver sognato sua madre e di essersi svegliato con in testa le parole “back in the atmosphere” (“ora lei è tornata nell’atmosfera”): a quel punto decise di voler scrivere una canzone dedicata proprio alla madre e che tale canzone dovesse iniziare proprio con quelle parole. Pat disse che per la prima volta si rese anche conto che sua madre non se ne era andata via per sempre, ma che era ancora presente, ma in un’altra forma che noi non possiamo percepire e vedere (“Si comporta come l’estate e cammina come la pioggia” e “lei ascolta come la primavera e parla come giugno”). La canzone infatti è una sorta di dialogo con la madre, in cui il cantante continua a porle diverse domande e in cui è certo che lei sia ancora lì vicino a lui e che lo stia aspettando.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui