In the Heat of the Moment – Noel Gallagher’s High Flying Birds

 

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1
In the Heat of the Moment è il singolo che anticipa l’uscita del secondo album in studio della band Noel Gallagher’s High Flying Birds, Chasing Yesterday, programmata per il 2 Marzo 2015. In the Heat of the Moment, pubblicata il 17 Novembre 2014, sta riscuotendo grande successo: è l’ultima canzone dell’album ad essere registrata in studio, e Noel Gallagher stesso afferma che sia ispirata ad un astronauta realmente esistito che ha paragonato il suo primo viaggio nello spazio a “toccare il volto di Dio”. Ne diamo ora un’interpretazione assolutamente personale, lasciando ai lettori l’immedesimazione.

Il brano ha infatti un’atmosfera spaziale, quasi epica, con le campane che rompono la tensione del suono della tastiera: l’astronauta si sta preparando a partire, e proprio nel momento in cui arriveranno il tuono e il fulmine, ovvero il rumore e la luce (l’accensione dei motori del razzo che lo porterà nello spazio?), saprà di non essere da solo. Sentirà di poter quasi toccare il volto di Dio? Sentirà un senso di meraviglia oppure non riuscirà a sopportare la sproporzione dell’infinito spazio vuoto che si troverà davanti? Non è dato a sapersi.

Allo stesso tempo però, si rivolge a chi rimarrà sulla Terra, chiedendo di essere forte e di non cadere nella disperazione, imparando a volare.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok