Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



Gust of Wind – Pharrell Williams feat Daft Punk

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

E’ da poco uscito il video ufficiale di Gust Of Wind, il nuovo brano di Pharrell Williams feat Daft Punk, diretto dal famoso regista Edgar Wrigth, (Scott Pilgrim vs The World, sceneggiatore di Le Avventure di Tintin). Riprendiamo in mano questo pezzo alla luce di quanto mostrato nel video.

Innanzitutto il brano è un’ode all’amata, idealizzata e portata alla perfezione. Da essa arriva la felicità nella tristezza, la salvezza nella disperazione, una energia nuova nella stanchezza e soprattutto il ricordo che “c’è qualcuno lassù”, che mi da “L’aria di cui ho bisogno per darmi energia”. Il rapporto descritto in questo brano è libero come l’aria, un rapporto in cui entrambi non si impongono sull’altro, e dove possono dire sì donandosi completamente: “Ho detto di sì / Perché quando mi sento davvero triste / Mi ricordo di amarti / Ho alzato le mani al cielo / E tu eri là”, e ancora “Mi colpisci a volte / Come una raffica di vento / Ogni tanto mi spingi via”.

Analizziamo ora il video: in un paesaggio idilliaco compaiono figure femminili che danzano, quasi fossero delle fate o, appunto, delle folate di vento. In questa apparente fragilità però compaiono due rocce, cioè i caschi dei Daft Punk, che si alzano in volo durante il ritornello: sembrano quasi ricordare la base su cui si basa tutto il video, che altrimenti potrebbe somigliare solo ad una danza di fate nel bosco, con la paura che tutto possa scomparire da un momento all’altro lasciando solo il cantante.

 

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.


TESTO E TRADUZIONE

 

TESTO
My heart is filled, with love and care
Not an ounce of gas, I would get up there
The answer’s simple
You lift me up
The view up here, I see all the stars
There go Venus, and there go Mars
Somethin’ you been through
You’re from above
When I first saw you, I got excited
Tried to keep my composure, tryna hide it
But I didn’t know
I didn’t let go
Then it occurred to me while tryna fight it
Just like a kite, you lurk to ride it
But I didn’t know
You’re s’posed to let it go
Like a gust of wind
You hit me off sometimes
Like a gust of wind
You push me back every once in a while
Like a gust of wind
You remind me there’s someone up there
Who whooshes in
The air I need to power myself
When I open the window
I wanna hug you
Cause you remind me of the air
I said yeah
Cause when I’m feelin’ real low
I remember I love you
I put my hands in the air
And you were there
With your love, I can board the skies
that electrifies
Cannot stow away
Telephone winds of the northern sky
Is the closest thing, and here is why
Cause we’re color
You blow me away
I need you, like a [?]
Music umbrellas can make [?]
Who cares if they don’t see you?
Don’t you know that they’re the same?
I need it like a [?]
If you never discover, forever you’ll suffer
Who cares if they don’t see you?
You got until then to learn the way
TRADUZIONEIl mio cuore è pieno di amore e attenzione
Neanche un po’ di gas, mi alzerei allora
La risposta è semplice
Mi porti in alto
La vista da quassù, vedo tutte le stelle
Poi viene Venere, e dopo ancore Marte
E’ qualcosa che hai conosciuto
Vieni dal cielo

Quando ti ho visto per la prima volta, mi sono eccitato
Ho provato a mantenere il mio contegno, ho provato a nasconderlo
Ma non sapevo
Non mi sono lasciato andare
Poi è successo mentre provavo a combatterlo
Proprio come un aquilone, stai in agguato per volare
Ma non sapevo
Che dovevi lasciarti andare

Come una raffica di vento
Mi colpisci a volte
Come una raffica di vento
Ogni tanto mi spingi via
Mi ricordi che c’è qualcuno lassù
Chi?
L’aria di cui ho bisogno per darmi energia

Quando apro la finestra
Voglio abbracciarti
Perché mi ricordi l’aria
Ho detto di sì
Perché quando mi sento davvero triste
Mi ricordo di amarti
Ho alzato le mani al cielo
E tu eri là

Con il tuo amore, posso navigare per i cieli
Che elettrizzano
Non posso metterlo da parte
Il telefono avvolge il cielo del nord
E’ la cosa più vicina, ed ecco perché
Perché siamo colori
Mi impressioni

Ho bisogno di te, come un [?]
Ombrelli di musica posso fare [?]
Che importa se non ti vedono?
Non sai che loro poi saranno gli stessi?
Ne ho bisogno come un [?]
Se non scopri mai, soffrirai per sempre
Che importa se non ti vedono?
Hai paura fin quando non impari la strada

Quando ti ho visto per la prima volta, mi sono eccitato
Ho provato a mantenere il mio contegno, ho provato a nasconderlo
Ma non sapevo
Non mi sono lasciato andare
Poi è successo mentre provavo a combatterlo
Proprio come un aquilone, stai in agguato per volare
Ma non sapevo
Che dovevi lasciarti andare

Come una raffica di vento
Mi colpisci a volte
Come una raffica di vento
Ogni tanto mi spingi via
Mi ricordi che c’è qualcuno lassù
Chi?
L’aria di cui ho bisogno per darmi energia

Quando apro la finestra
Voglio abbracciarti
Perché mi ricordi l’aria
Ho detto di sì
Perché quando mi sento davvero triste
Mi ricordo di amarti
Ho alzato le mani al cielo
E tu eri là

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui