Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



[FILM] Atlas – Coldplay

 

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

Tramite un tweet gli stessi Coldplay avevano annunciato l’uscita del loro ultimo singolo: si tratta di Atlas, canzone che farà da colonna sonora per l’attesissimo film Hunger Games: Catching Fire in uscita però solo a Novembre. Il registra del film Francis Lawrence a proposito della loro collaborazione con i Coldplay dichiarò: “Ho grandissimo rispetto ed ammirazione per i Coldplay e sono davvero estasiato per come loro siano entrati in connessione con il tema e le idee del film. La loro passione incondizionata e l’eccitazione del progetto hanno elevato la collaborazione oltre i normali canoni, e non vediamo l’ora anche noi che il brano sia condiviso con tutto il mondo. Siamo onorati che una delle band icone nel panorama rock come i Coldplay pubblicheranno il primissimo brano della nostra colonna sonora e la cosa assume molto più significato visto che Chris Martin è un grandissimo fan dei libri di The Hunger Games. C’è un’attesa per questo brano, sia da parte nostra che da parte loro, che posso definire di epiche proporzioni!”





La canzone sembra essere un chiaro riferimento ad Atlante (Atlas), personaggio della mitologia greca. Atlante era un titano costretto da Zeus a tenere sulle spalle l’intera volta celeste e fu punito per essersi alleato con il padre di Zeus, Crono, che guidò la rivolta contro gli dei dell’Olimpo.

Il singolo ad ogni modo si presenta quasi come una sorta di preghiera, la seguente strofa non lascia spazio a dubbi “Speriamo di trovare il Paradiso lungo la strada mostrami la via, Signore, perché sto per esplodere”, ma soprattutto presenta enormi analogie con gli ultimi istanti di vita di Gesù: prima di essere consegnato a Pilato per poi essere crocifisso, Gesù in totale sofferenza prega Dio in questo modo ” “Padre, se vuoi, allontana da me questo calice! Tuttavia non sia fatta la mia, ma la tua …” consapevole del fatto che il suo sacrificio sarebbe stato necessario per salvare l’uomo dal peccato e dalle sue sofferenze, come dice esattamente il testo della canzone “Porterò su di me il vostro mondo e tutta la vostra sofferenza”.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui