Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



Sei Tu la mia Città – Negramaro

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1 (scritta dalla nostra lettrice Silvia)

“Sei tu la mia città”, il primo singolo del nuovo attesissimo album che i Negramaro hanno intitolato “La rivoluzione sta arrivando”. Il brano lanciato quasi a sorpresa il 23 Aprile su twitter dalla rockband, che riesce cosi’ come sempre in qualche modo a sorprendere i suoi fans, ti porta subito in un mondo parallelo alla realtà, qualcosa di vissuto ma surreale. Il testo bisogna capirlo, studiarlo e interpretarlo…. del resto quando scrive Sangiorgi ci mette sempre l’anima lo sappiamo e non è mai banale nemmeno con le parole, usate da lui sempre con attenzione e scrupolosità. Il brano è dedicato metaforicamente alla città nella quale ognuno di noi vive, sogna e cresce… la città in cui tutti i giorni ti svegli e ti addormenti, in cui forse ti senti uno solo in mezzo a tanti ma poi trovi sempre qualcosa o qualcuno che ti fa sentire meno solo e riuscirà a tenerti sempre acceso in qualche modo. La musica è perfetta per rendere vive le metafore che Giuliano utilizza al fine di far vivere realmente ciascuno di noi in questa grande “città” e farci sentir parte di essa… è un rock energico sullo stile di “Ti è mai successo” ma arricchito di nuovi suoni (tra chitarre elettriche e batteria credo proprio che il gruppo si sia divertito e scatenato su questo pezzo).

L’ispirazione della metafore credo che Giuliano l’abbia avuta proprio dalle città che con la sua band ha visitato e vissuto durante la registrazione del disco. Si parla di una città caotica, dove “le macchine ti attraversano senza più guardare” e dove “le mani si incastrano e formano grattacieli”, la città dove ognuno di noi anche con i suoi difetti riesce a vivere  e e realizzare qualcosa; una città che però ti da la forza di vivere, ti investe di luce anche nei momenti di difficoltà; la città che con i suoi vicoli ti spaventa ma allo stesso tempo ti affascina; la città che ti appartiene ma allo stesso tempo ti da la voglia di viaggiare, di essere soffiato sul mondo come quasi fossi vento. Insomma credo proprio la canzone si sia meritata il successo che sta riscuotendo e credo abbia anticipato nel migliore dei modi la rivoluzione di cui la band ha parlato e che ha dato il nome al nuovo album, appunto intitolato “La rivoluzione sta arrivando”. Allora adesso, dopo esser aver investito di luce tutti i loro fans con i 2 nuovi singoli “Sei tu la mia città” e “Attenta” non resta che aspettare il 25 Settembre per ascoltarlo tutto. Mancano pochi giorni ormai e #larivoluzionestaarrivando. Buon ascolto a tutti.
Silvia

@negramara83   Twitter_logo_blue

  1. Pingback: Attenta - Negramaro

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui