Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



Sei come sei – Marco Mengoni


Marco Mengoni – Sei come sei
 

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

Il nuovo singolo Sei come sei di Marco Mengoni anticipa l’uscita del suo nuovo album, prevista per il 13 gennaio 2015; questo ritmico testo nasconde, tra le parole e le rime, un significato molto profondo che ora andremo a scoprire insieme. Innanzitutto consideriamo la prima parte del brano, nella quale ci sono lanciate le frasi “sotto questo cielo dici di sentirti vivo/solo/bene, perchè adesso ti conviene”: le tre relative strofe presentano tre stadi della situazione attuale di un amico, che afferma di essere vivo, nonostante qualcosa ci faccia intuire che non sia vero, poi di provare solitudine, infine di stare bene così com’è. Sviscerando le tre situazioni si capisce che, tra i due dialoganti, vi siano degli avvenimenti pregressi di cui stanno parlando. Un litigio, probabilmente, oppure la decisione dell’amico di chiudersi in se stesso. Dall’altra parte, la voglia del cantante di recuperare e di affrontare di petto l’amico. Riassumendo:

– Ora mi sento vivo più di prima: la sentimentale liberazione da un rapporto pesante.

– Poi mi sento solo: però con il passare del tempo sento un vuoto dentro di me.

– In fondo in fondo sto bene: maschero la mia solitudine con un finto star bene.

La reazione del cantante è precisa: se sei ciò che vuoi, se ti comporti così come ti vedo, io non ti copro più le spalle, ovvero decido di non perdere più il mio tempo per te. Se la tua persona è determinata dal sentimento, da quello che al momento sembra essere la cosa migliore senza però solide basi di consapevolezza, il risultato è la perdita della volontà. Fino a “se sei quel che vuoi non sai cosa sei”.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

banner
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui