marco-mengoni-guerriero

Guerriero – Marco Mengoni

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

Il nuovo singolo di Marco Mengoni è intitolato Guerriero, ed anticipa l’uscita dell’album Quello che sarà, prevista per gennaio 2015. Il brano parla principalmente della bellezza di avere qualcuno al proprio fianco, al quale poter dire “non temere mai”. Quante volte sarà capitato di vedere un nostro caro in difficoltà, in una situazione difficile da sbrogliare: “Quando cadrò tu non disperare, per te io mi rialzerò. Io sono un guerriero e troverò le forze, lungo il tuo cammino sarò al tuo fianco mentre ti darò riparo contro le tempeste e ti terrò per mano”. E’ un brano molto semplice nella sua complessità, che parte lievemente con semplici accordi fino a crescere di intensità e volume. Nel video il guerriero si identifica in una sorta di supereroe, che salva un bambino nella sua difficile situazione famigliare.

In un’intervista all’Università degli Studi di Milano lo stesso Mengoni parlò apertamente di questa canzone dicendo: “Questa è una canzone a cui tengo molto perché racconta quello che ho sempre sognato da piccolo, ossia qualcuno vicino a me che mi facesse vedere al meglio questa strada da scegliere. Racconto quello che cercavo da bambino e quello che volevo raccontare al mondo. ‘Guerriero’ è anche la canzone che ho lavorato di più in studio: ci sono state 152 tracce possibili per questo pezzo. […] Abbiamo a disposizione non un disco ma una playlist aperta. Come se si aprisse un piccolo mondo in modo da mettere dentro qualsiasi cosa, che sia tutto in continuo, costante cambiamento e che tutto sia modificabile. E’ un work in progress e lo è talmente tanto che non ho ancora il disco. Non credo molto nei segni ma mi hanno detto che il Capricorno è molto pignolo e un po’ perfezionista. Sono sempre in studio dalla mattina alla sera e cambio qualsiasi cosa a livello di arrangiamento. E’ un disco che lavoriamo giorno per giorno. […] Ho sempre cercato la forza nelle persone che mi hanno supportato in questi cinque anni e abbiamo sempre parlato di condivisione“.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

  1. Trovo questa canzone fantastica,tutti noi adulti avremmo bisogno di un guerriero che ci protegga…ma ricordiamoci che ogni persona è il miglior guerriero di se stesso!
    dobbiamo amarci profondamente per poter amare chi ci circonda….il Guerriero è colui che da adulto prende coscienza della sua infanzia, visualizza il bambino che eravamo,llo prende per mano rivive con lui i momenti difficili, e lo aiuta a diventare forte,apre la gabbia della paura e gli dona la libertà!

  2. Questa canzone la ascolto quando sento la mancanza di mio padre morto di recente. Dà una forza incredibile e mi piace pensare che sia mio papà a cantarmela. Stupenda

  3. Chissà marco se ti capiterà di posare la tua attenzione su questo mio sentito commento.

    Le PAROLE di questa meravigliosa CANZONE arrivano nel mio cuore come il balsamo più delicato per le mie ferite.

    Ci hai donato un angolo di cielo…quello difeso da chi “eleva quella spada in alto”….

    L’Arcangelo Michele !! che dalla cima attenderà i predoni .. ci difenderà e.. comunque sarà Gloria ..

    Amore che mi credi..è l’Angelo che parla agli occhi del cuore..

    Il messaggio alla fine del video che chi perdona fa centro nella propria vita e apre una porta in quella degli altri..è un grande dono!

    GRAZIE

  4. Beh….come tutte le cose sono in ritardo…ho appena sentito la canzone è visto il video mentre sto preparando l introduzione ad un incontro di formazione per docenti, per invitare ad avere uno sguardo diverso sui ragazzi….ecco vedranno il video…..mi piace pensare che oltre ai genitori ci siano maestri super eroi che ti stanno accanto perché la scuola e imparare ad amare lo studio e chissà la vita è anche questo

  5. Ascoltando le parole mi ricorda il guerriero della luce di Choelo…
    Potrebbe essere la mia stessa anima…
    Il mio angelo custode!!!

  6. È la mia canzone preferita, mi è stata dedicata da un mio carissimo amico in un momento complicatissimo per me, lui mi è sempre stato vicino ed è anche per questo che ne sono innamorata. L’ho ascoltata milioni di volte ed le prime volte ho pianto sempre.
    È una canzone semplicemente perfetta, concordo con quello che è stato detto, ma credo che non sia solo un testo da dedicare a un figlio.
    Perfetta 😉 <3

  7. Ho pianto !!! Come una piccola profonda illuminazione il guerriero e il papà separato che sta vicino al figlio e protegge segue aiuta il figlio a superare tutte le paure e difficoltà lo aiuta a superare quella che sarà l’inevitabile non vivere più insieme … Non vivere la quotidianità il bambino quando il guerriero si allontana dopo un attimo di smarrimento affronta la vita è le difficoltà senza più paure … Sa che se avrà bisogno non sarà solo

  8. Praticamente una poesia!
    Destinata a diventare storia !
    La canteranno tante generazioni!
    Bravo !

  9. Personalmente condivido appieno tutto quello che è stato scritto però il guerriero lo identifico come una persona che non c’è più. Probabilmente è un po’ il testo che mescola elementi panici (ghiaccio, fuoco, gelo..) con sentimenti ed emozioni e addirittura momenti della giornata a darmi l’idea di una presenza evanescente che aleggia sul nostro corpo proteggendoci e guidandoci. Infatti nel video, il “guerriero” che accompagna il bambino lungo il suo percorso, alla fine del video scompare, e il bambino mette in atto gli insegnamenti ricevuti… forse ho esagerato ma mi piace leggerla anche in questa chiave 🙂

  10. Trovo che sia magnifica come inno al guerriero che ognuno ha dentro di se!
    Ogni volta che l’ascolto la dedico al mio spirito guerriero..

  11. È una canzone dedicabile a tutti, non necessariamente da un genitore ad un figlio, ma da una persona che ama un’altra persona e che magari è in difficoltà…è una dichiarazione d’amore molto intensa e bella…Mengoni ha fatto belle canzoni e questa è una di quelle.Anche il video è toccante…..

  12. Semplicemente io leggo questa canzone come una ninna nanna da genitore a un figlio ……… bellissima

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

banner
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui