Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



Partigiano reggiano – Zucchero

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

Il 24 marzo 2016 esce il nuovo singolo di Adelmo Fornaciari, in arte Zucchero, che anticipa il suo nuovo album inedito Black Cat, frutto di una collaborazione di Zucchero con altri grandi artisti della musica internazionale, come Bono Vox degli U2 e Mark Knopfler dei Dire Straits. Il singolo, intitolato Partigiano Reggiano, segna il ritorno del cantautore verso le sue sonorità classiche, blues con punte di rock, dopo un periodo più incentrato sulla musica latina con l’album La sesiòn cubana. Innanzitutto, dobbiamo precisare il fatto che il titolo Partigiano Reggiano non si riferisce ad una precisa appartenenza politica del cantante, ma al periodo storico; la parola Reggiano invece si riferisce proprio a lui, nato a Reggio Emilia.

Il testo è molto semplice, quasi minimale: poche frasi, ma d’effetto, e che non danno tregua. Racconta principalmente della sua visione del mondo, secondo lui ancora troppo oppresso da limitazioni di libertà inconsce o dichiarate. Occorre avere un cuore unico, non diviso o influenzato tra più modi di pensare, per essere liberi. Nel video del brano infatti il cantante racconta dal punto di vista dell’osservatore una scena, idealmente rappresentata in un recente far west: la libertà a cui tutti tendono, rappresentata dal ballo scatenato e dagli sguardi d’intesa tra i partecipanti, viene riportata nel mondo reale, in cui basta poco per far crollare tutto. La ragazza viene rapita, le viene sottratta la libertà, e il ragazzo non può fare nulla se non guardare. Ma il suo cuore, un cuore “unico”, concentrato solo sulla sua esigenza di libertà e di amore, rimane attaccato a quelle immagini prima del rapimento, e quando alla fine viene riconsegnata la libertà, è un’esplosione di gioia.

Infine, classica in stile Zucchero è lìalternanza di locuzioni inglesi nel testo italiano, e presenza di innumerevoli citazioni sonore: “canto libero”, “le insidie pullulano”, “la bestia umanica”, “ma bella ciao“.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.
  1. Quando ho sentito il pezzo ho subito fatto riferimento alla seconda guerra mondiale. Alcuni riferimenti sono facilmente individuabili, lo stesso titolo Parmiginao Reggiano parla chiaro. Zucchero cita “il cielo vomita BonBon”, penso richiamando le bombe americane che venivano appunto chiamate così. Mi sfuggiva “Black Kat” ma quello è un ritorno hoodoo dal blues classico. Alte frasi con “la bestia umanita” la riferisco alle brutture della guerra.
    Dopo qualche giorno ho visto il video e la delusione è stata gigantesca. Un villaggio Western con riferimenti allo schiavismo. Secondo me completamente scollegato dalle frasi precedenti ma anche stiracchiato il concetto di “cuore unico”, “Amore libero” e “sogno libero”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui