Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



E’ un peccato morir – Zucchero

 

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

La canzone è molto difficile da interpretare e sappiamo dell’esistenza di tantissime interpretazioni diverse a riguardo. Durante una intervista alla radio, Zucchero disse che nel paesino dove abitava lui da giovane, nella Bassa Emilia, “è un peccato morir” è un luogo comune, un modo di dire. Si utilizzava per tutto; “vado a prendere il pane!” -è un peccato morir!- “ora faccio i compiti per domani” -è un peccato morir!- Detto questo, il significato della canzone sembra essere è un inno alla vita, che si spinge fino al desiderio di vivere di nuovo, anche reincarnandoci: “Come sarà un’altra vita da suino?” Il testo, scritto con Pasquale Panella, ne ricorda un altro scritto da Mogol (che fu paroliere di Battisti) cantato da Riccardo Cocciante, che voleva rinascere non come porcello ma come Cervo a primavera.

Inoltre il testo si riferisce anche agli amici e alle persone che gli sono state vicine negli anni “d’oro” (durante la giovinezza) e che vorrebbe rivederle prima di diventare vecchio ( 101 è un numero indicativo per indicare la vecchiaia ). Dunque “Prima di fare 101″ è un modo di dire, cioè prima di morire vorrei rivedere come in un film la mia vita (che l’ho vissuta in uno dei più bei periodi della storia).

“Consumarci uno o due alla volta” stà nel ciclo della vita, quanto si soffre quando una persona cara muore e poi tocca a te è: nella vita non moriamo tutti in un colpo. Il testo sembra inoltre una sorta di “Cantico delle creature” come quello di S.Francesco: “Dio, Gloria a te che non ti fai condizionare (“sai stare da solo o pure in compagnia”), insegnaci ad essere come te singolarmente o in coppia, affinchè il terzo non ci induca nel caos mortale, perchè sono un peccato la morte e la vecchiaia, mentre sarebbe una gloria vivere e rivivere la giovinezza (“gli anni d’oro”) e non dover sperare di rinascere o di reincarnarsi”.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.
  1. Come sarà l’altra vita da suino
    Se sei nel mio destino

    Io ci vedo: come può esserci una vita da suino (quindi la reincarnazione) se c’è qualcos’altro nella mia vita (come Dio?) che ci ha promesso la vita eterna

    • Interpretazione molto più plausibile di quella data dal sito. Che ritengo banale e troppo facile. Zucchero non è il tipo da scrivere cose del genere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui