My name is Stain – Shaka Ponk


SCARICA SUBITO LA CANZONE DA ITUNES:

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

La canzone in questione è stata scritta dal gruppo Shaka Ponk, che sebbene sembrerebbe un gruppo appena nato di cui nessuno aveva mai sentito parlare fino ad oggi, è tutt’altro che sconosciuto fuori dai confini italiani. Gli Shaka Ponk (a volte abbreviato SHK PNK) sono un gruppo rock-elettronico francese formatosi nel 2004. Attualmente composti da sette membri, gli Shaka Ponk utilizzano vari elementi di diversi generi musicali come il rock, il funk e l’hip hop. I loro testi sono un misto di inglese, francese, esperanto e spagnolo. La mascotte del gruppo è Goz, una scimmia virtuale creata da Stan, un hacker conosciuto da Frah e CC a Los Angeles (fonte: Wikipedia).

Si trovano veramente pochissime informazioni sul testo della canzone, che sembra nascondere significati interessanti: per ora l’unica cosa certa che possiamo dire è che ci sia nel testo un gioco di parole tra il nome proprio Stain (che è presente nel titolo della canzone) e la parola stains presente nel testo Il tutto infatti è reso più chiaro nella strofa “Il mio nome è Stain, immagino che mio padre abbia avuto senso dell’umorismo, mi ha dato questo nome perchè le macchie si uniscono tutte assieme” infatti Stain oltre che essere un nome proprio, significata proprio macchia (stains = macchie). Azzardando una possibile interpretazione, diciamo che nella prima parte della canzone gli Shaka Ponk sembrano fare una riflessione su ciò che sta succedendo oggi nel mondo, domande a cui cerca di trovare una risposta, una ragione, ma che al momento rimangono totalmente irrisolte “Capisci qual è il punto di essere nato ed essere andato, ci dev’essere una ragione” e ancora “Quel che facciamo meglio è condividere le armi e uccidere per divertimento, ci dev’essere una ragione”. Nella seconda parte invece sembra esserci una critica e un rifiuto per certe regole imposte nella vita di oggi “Voglio sapere perchè ma-mamma dice che devi essere cattivo o devi fare attenzione, oh Mamma non condivido più il tuo punto di vista”. Alla fine poche righe sembrano dare una possibile risposta a tutto ciò, affermando che se ci fosse più tolleranza e quindi comprensione verso le idee o scelte degli altri, questo modo sarebbe diverso e probabilmente migliore “Così il mondo ha bisogno di brillare di nuovo Mio piccolo amico dobbiamo ricominciare da capo e dare un po’ di comprensione


CURIOSITA’

La pubblicazione del singolo risale a quasi 2 anni fa, su youtube per esempio il video è stato caricato nel Novembre del 2011. Nonostante ciò la canzone sta avendo successo solamente negli ultimi mesi; in Italia addirittura la canzone ha incominciato a girare in radio verso Febbraio 2013 e ad oggi continua ad essere trasmessa, tanto che c’è chi, forse con troppo azzardo, ha affermato che possa diventare un vero e proprio tormentone nel nostro paese, forte delle visualizzazioni di youtube passate da 8 a 11 milioni nel giro di un mese circa…ai posteri l’ardua sentenza.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

banner
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui