Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



Essere una donna – Anna Tatangelo

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

Essere una donna” è una delle canzoni più famose di Anna Tatangelo, probabilmente il successo del singolo è dovuto al fatto che il testo è totalmente dedicato alle donne ed è in loro difesa: in un mondo in cui ormai la donna il più delle volte è vista solamente come donna-oggetto, la Tatangelo scrive questa canzone per ribaltare e distruggere questo forte pregiudizio che si è instaurato nei confronti di tutte le donne, ricordando invece cosa voglia dire veramente essere una donna.  La donna infatti, utilizzando le sue parole, “non vuol dire riempire solo una minigonna“, nel senso di essere solamente un oggetto di semplice attrazione (probabile forte riferimento alle veline e a tutte quelle ragazze giovani che vanno in televisione al solo scopo di apparire e farsi vedere), ma al contrario vuol dire essere mature, volere un figlio, saper distinguere gli amori veri da quelli finti e privi di ogni base solida, insomma è essere di più, molto di più di quello che invece si sente e si vede in giro ultimamente riguardo l’essere donna.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento a questo post.


TESTO

Con quegli occhi attenti
come spilli ardenti
mi frughi.
Come un lupo attendi
dentro l’anima discendi
indaghi sempre più.
Ti sembro quasi una farfalla
un giocattolo una palla
si da prendere.
Dimmi il tuo amore cosa vale
so che mi vedi come il miele
da mangiare tu
ma ti stai sbagliando sai
io non sono una ciliegia,
Essere una donna
non vuol dire riempire solo una minigonna
non vuol dire credere a chiunque se ti inganna.
Essere una donna è di più, di più, di più, di più
è sentirsi viva
è la gioia di amare e di sentirsi consolare
stringere un bambino forte, forte sopra il seno
con un vero uomo accanto a me
Essere guardata
e a volte anche seguita
mi pesa.
Certi complimenti se son rozzi poi ti senti offesa.
Ti senti come una farfalla
un giocattolo, una palla
da prendere.
Ma non è amore poco vale
sentirsi come il miele
da mangiare no.
Ma ti stai sbagliando sai
sono davvero un’altra cosa.
Essere una donna
non vuol dire riempire solo una minigonna
non vuol dire credere a chiunque se ti inganna,
Essere una donna è di più, di più, di più, di più,
Io non cerco un’avventura
ma il compagno che vorrei
che tra un bacio e una risata
mi farà dimenticare
i problemi intorno a me,
Essere una donna
vuol dire provare dentro veri sentimenti
e frenare il pianto e il dolore che tu senti
essere di più, molto di più.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui