Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



Amore infame – Club Dogo

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1 (inviata da una nostra lettrice)

Questa canzone parla appunto di un’amore infame a causa di lei. Lui è un ragazzo innamorato che le è sempre stato accanto, l’ha protetta, le ha regalato tutto quello che una ragazza possa desiderare e le ha insegnato a vivere nel mondo. Ma lei adesso ha capito come funziona la vita, ha cominciato a prendere le distanze giocando tutti gli assi e così facendo l’ha ferito. Lui sa benissimo che cos’è diventata e non riesce a dirle ‘mi spiace‘ perchè è cosciente di averla ‘sporcata‘: l’ha portata lui nel suo mondo ‘di lame e collane‘. Sa benissimo cosa c’è fuori e la vede vivere proprio come lui.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.


TESTO

(Rit. X 2)
In città l’aria è sporca e il mio cuore va in fiamme
Questa vita va sempre più storta e l’amore è un infame

(Guè)
Tu la faccia da bambina e io la faccia da rapina e
Insieme come adrenalina e dopamina e
Attratti come i poli opposti strafatti nei brutti posti
Un fiore se non lo disseti e lo calpesti muore
Ti ho comprato tacchi e orecchini
Guardandoti negli occhi ti ho insegnato a vivere tra i meschini
A fare meglio, a farti fare gli inchini
mentre demoni mi hanno trascinato sotto come becchini
torno a casa fuso il cervello in palla fuori c’è l’alba
zero calma problemi a galla paranoia e cardiopalma
vorrei toccarti salvarmi ma tu ora non ci sei
e se ci fossi non saresti più come vorrei
le bugie mi uccidono le follie dividono
la realtà fa male il mio bacio ti lascia un livido
ma tutto torna indietro il guaio mi pretende
l’innocenza è morta ti ho sporcata per sempre

(rit)
In città l’aria è sporca e il mio cuore va in fiamme
Questa vita va sempre più storta e l’amore è un infame

(Jake)
Quest’aria sporca preme, tu serra i denti e stringi,
fra più la respingi e più si attacca alle meningi e spreme
io odio non voglio male io amo non voglio bene
col cuore in fiamme brucia il sangue cherosene
io grido e dialogo fango fiore santo e diavolo
ti vorrei così non come ti cambio se ti amo
io in mezzo a una strada con la faccia in giù
salvati e scappa ma se vuoi che combatta
ti ho cambiata e non sei più tu bruciavo
ora spento il fuoco d’amore ora spendo poco
puoi annegare dentro a un mare di lacrime o torni a nuoto
vedo cicatrici dentro allo specchio delle mie brame
ma non è una favola il mio mondo di lame e collane
mamma chi sa chi ti ama con la pelle di porcellana
sei una bambina che gioca a far la puttana
vedi questo amore è ancora più infame, già ti mangia è ha ancora più fame,
si gioca tutto e si pente quando fa male

(Rit)
In città l’aria è sporca e il mio cuore va in fiamme
Questa vita va sempre più storta e l’amore è un infame

(Guè)
A questo punto dovrei dirti mi spiace ma no
Non dico che mi spiace so di cosa sei capace
E questa storia non ha il lieto fine non c’è tempo per pentirsi
l’amore è un infame buca come un piercing

(Jake)
A questo punto dovrei dirti mi spiace ma no
Non dico che mi spiace so di cosa sei capace
L’aria è sempre più sporca il mio cuore va in fiamme
Questa vita va sporca e l’amore è un infame

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui