rainbow (1)

Somewhere over the rainbow – Israel “IZ” Kamakawiwoʻole

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1 E CURIOSITA’

Premetto da subito che l’autore della canzone Over the Rainbow (anche nota con il titolo Somewhere Over the Rainbow) è una canzone scritta da Harold Arlen con testi di E.Y. Harburg. La versione originale è cantata da Judy Garland per il film Il mago di Oz del 1939. Il titolo significa letteralmente “Oltre l’arcobaleno” (o con l’altro titolo “Da qualche parte oltre l’arcobaleno”).



Ho voluto pubblicarla a nome di Israel “IZ” Kamakawiwoʻole, in quanto la sua è sicuramente la reintepretazione più famosa in assoluto,  il quale ha realizzato anche un medley della stessa canzone con il brano “What a Wonderful World.” Questa versione è stata utilizzata come colonna sonora di alcuni film e telefilm come Vi presento Joe Black, Scoprendo Forrester, 50 volte il primo bacio, The Mask 2, E.R., Scrubs e Life on Mars.

Il testo della canzone parla di un posto quasi fittizio (oltre l’arcobaleno!) in cui si ha la pace completa, un modo per stare soli tranquillamente, un posto che appartiene solo a te e dove puoi rifugiarti per sognare e star bene0. E’ un luogo “magico”, un luogo in cui ciascuno può sentirsi a suo agio. Anche oggi giorno, con tutto quelle corse che siamo costretti a fare per stare dietro ai nostri impegni, avere un posto tanto prezioso come quello descritto, accende il cuore di gioia e serenità. Insomma: per ognuno “da qualche parte” (somewhere) c’é un posto in cui poter stare bene e felici.





Il cantante Israel “IZ” Kamakawiwoʻole, nell’ultima parte della sua vita patì una grave forma di obesità arrivando a pesare 340 kg per 188 cm. Fu più volte ricoverato in ospedale e morì per problemi respiratori alle 12:18 del 26 giugno 1997 all’età di 38 anni. Per tutto il giorno fu mostrata la bandiera hawaiana a mezz’asta. Il suo corpo fu esposto al Capitol Building di Honolulu, dove più di 10.000 persone gli resero omaggio. Le sue ceneri furono sparse nell’oceano a Makua Beach.
Iz è stato soprannominato “Gigante buono” dai suoi ammiratori. È ricordato anche per essere stato tra gli ultimi purosangue hawaiani: sempre sorridente e ottimista, di lui fu particolarmente apprezzato l’amore che nutriva per la sua terra e per la sua gente. – Ringraziamo Wikipedia per le informazioni sulla vita di IZ

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

banner
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui