Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!



Triangolo – Renato Zero

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

La canzone racconta di un incontro tra due persone, organizzato esclusivamente per pura passione e niente di più. La prima strofa fa da introduzione a tutta la canzone, è una preparazione all’incontro che deve avvenire, ma una volta organizzato tutto e al momento dell’incontro, il protagonista della canzone scopre che la donna che doveva incontrare ha portato con sè un altro uomo! Il cantante rimane schockato di primo impatto, continuando a domandarle “Lui chi é? lui cos’é? lui com’é?” invitando poi la ragazza a farlo andar via: “Mollalo!”. Per tutta la canzone il protagonista si trova agitato, non sa come comportarsi e ripete più volta il famoso verso conosciuto in tutta Italia “Il triangolo non l’avevo considerato“. Dunque il Triangolo è un chiarissimo riferimento ad un momento di passione con 3 persone contemporaneamente, proprio per questo il cantante è terrorizzato da questa idea, vuole infatti evitare di rischiare “di trovarmi al buio, tra le braccia lui”. Nonostante tutte queste paure, dubbi, domande Renato Zero alla fine della canzone spiazza completamente l’ascoltatore, affermando che  “il triangolo io lo rifarei”.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.
  1. Iniziamo col dire che la ” Betty ” nominata nel testo, non è altri che Sua Maestà la Regina Elisabetta II. Gli altri protagonisti sono: George Michael ed Andrew Ridgeley ovvero gli Wham!
    La ” leggenda ” vuole che durante un incontro con la Regina, Renato si sia accorto della bellezza di George e sull’onda di questa bellissima emozione è nata il capolavoro. ” Triangolo “… un mix di: ironia, sesso, sarcasmo amore, passione e chi più ne ha più ne metta

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui