Starway to Heaven - Led Zeppelin




stairway

Starway to Heaven – Led Zeppelin

 

SIGNIFICATO

PREMESSA

Starway to Heaven forse è ciò che rappresenta al meglio lo scopo e la difficoltà di questo sito di cercare di spiegare e interpretare i testi delle canzoni. Ritengo che questa sia una delle canzoni più difficili in assoluto da interpretare: su internet possiamo trovare centinaia di significati e spiegazioni diverse su questa canzone, interpretazioni totalmente opposte, gente che accusò i Led Zeppelin di satanismo a causa di alcuni versi che se ascoltati al contrario, sembravano inneggiare al Diavolo, nonostante il titolo stesso della canzone sembri portare verso il Paradiso (Heaven). Dunque non possiamo dire, al contrario di molte altre canzoni, che ci sia una interpretazione corretta, magari fornita addirittura dagli stessi autori. Proveremo a riportare qui diverse interpretazioni trovate su internet: segnaleremo alla fine di ogni paragrafo la fonte da cui abbiamo presto tale interpretazione.



INTERPRETAZIONE #1

Non è chiaro se l’ispirazione per la canzone sia venuta dal titolo di un film, A Matter of Life and Death, uscito nelle sale negli Stati Uniti proprio col titolo Stairway to Heaven. Il primo riferimento conosciuto di una “scalinata verso il paradiso” si trova nella Bibbia, nel libro della Genesi 28:12

Il testo, scritto dal cantante Robert Plant vicino a un fuoco di legna, fu ispirato dalla sua ricerca della perfezione spirituale. Una prima influenza fu il libro Magic Arts in Celtic Britain di Lewis Spence, che Plant aveva letto da poco; fra i riferimenti al libro nella canzone ci sono ad esempio quelli riguardanti la “regina di Maggio” (May Queen), i “pifferai” (pipers) e il “trambusto nella siepe” (bustle in your hedgerow). Il passaggio In my thoughts I have seen rings of smoke through the trees (“nei miei pensieri ho visto anelli di fumo fra gli alberi” potrebbe riferirsi al poema di William Wordsworth Tintern Abbey: “…and wreaths of smoke / Sent up, in silence, from among the trees!” – Fonte: Wikipedia





INTERPRETAZIONE #2

In realtà l’interpretazione è controversa perchè il testo ha almeno due significati distinti il primo è quello del senso letterale del testo che parla del ritorno di un antico regno perduto dei celti, nell’età dell’ oro, grazie all’intervento di una donna divina.
Plant e Page durante tutta la loro vita fecero ricerche storiche ed esoteriche sulla vita e gli usi degli antichi britannici prima che fossero colonizzati dai romani e sui riti che essi si tramandarono fino al Medioevo.
Ma anche questa prima interpretazione non è univoca, molti pensano che la ragazza della canzoni sia in realtà un allegoria della società capitalistica, in una visione cristiana, altri pensano che il testo sia solamente una composizione su un soggetto scelto per la sua bellezza in sé senza altri significati al di fuori della bellezza intrinseca delle immagini evocate.

La seconda interpretazione invece porta l’idea che il testo sia un qualche tipo di formula magica, un codice che riprende siboli celtici e immagini allegoriche pescate da qualche libro di antichi rituali magici precristiani, chi sostiene questa tesi riporta il fatto che nel testo vengono menzionate due strade da percorrere e se si riascolta la canzone al contrario in quel punto del testo emerge una sorta di preghiera a satana di cui Page era un illustre seguace.
Io ho letto una biografia enorme sui Led Zeppelin e secondo me è molto difficile capire tutto di una band cosi complessa e importante. Loro facevano delle cose veramente incredibili, sia pubblicamente che privatamente, hanno avuto fortune, coincidenze, sfighe pazzesche, che hanno alimentato di tutto e di più su di loro. – Fonte: Yahoo

INTERPRETAZIONE #3

Stairway to Heaven è una canzone mistica.. e in quanto tale è misteriosa. Si dice che per scirvere il testo di questa canzone Plant sia stato influenzato da uno spirito che ha esercitato su di lui la cosiddetta scrittura automatica. “And it’s whispered that soon, If we all call the tune, then the piper will lead us to reason. And a new day will dawn for those who stand long..” “E si vocifera che tra poco, se tutti noi intoniamo la melodia, il pifferaio ci condurrà alla ragione, e un nuovo giorno verrà, per quelli che aspettano da tanto“, questo secondo alcuni potrebbe essere un chiaro riferimento a Satana.
Yes, there are two paths you can go by, but in the long run, there’s still time to change the road you’re on“sì, ci sono due sentieri che puoi percorrere, ma a lungo andare c’è ancora tempo per cambiare quello che stai percorrendo”, anche questa frase potrebbe essere intesa come un invito a unirsi al male. “The piper is calling you to join him“. “il pifferaio ti sta chiamando per unirti a lui“, stessa cosa”. – Inviata da un nostro lettore

INTERPRETAZIONE #4

Nella prima parte vengono descritti due diversi atteggiamenti di fronte all’ipotesi di una vita ultraterrena dopo la morte.
C’è questa signora ricca e potente, che per questo ha tutti ai suoi ordini (with a word she can get what she came for), ed arriva alla presunzione di poter comprare ‘una scala per il paradiso’; non solo, vuole anche tutte le garanzie del caso, per essere sicura, perchè, si sa, le parole sono spesso ambigue (you know, sometimes words have two meanings)…ed anche dei pensieri, poi, non c’è da fidarsi (sometimes all of our thoughts are misgiven).
Io invece…che faccio? il mio spirito non vede l’ora di andare a ovest -ovvero, di ‘tramontare’ come fa il sole a ovest, di morire- , ho avuto delle visioni di tanta gente, di anelli di fumo, di alberi…e se tutti noi intoneremo la melodia giusta, prima o poi il pifferaio ci condurrà verso la ragione, le foreste echeggeranno di risate ecc ecc (io questo pifferaio lo vedo come un traghettatore di anime verso l’aldilà!)

Poi nella seconda parte, più ritmata, si evidenzia come ognuno di noi possa scegliere uno dei due atteggiamenti (quello tracotante della signora, o quello sereno di chi si affida a sto cacchio di pifferaio)…
” If there’s a bustle in your hedgerow, don’t be alarmed now / It’s just a spring clean for the May Queen. / Yes there are two paths you can go by, but in the long run / There’s still time to change the road you’re on ” (trad: Se c’è trambusto nella tua siepe, non ti allarmare: sono solo le pulizie di primavera per la Regina di Maggio. Sì, ci sono due sentieri che puoi percorrere, ma a lungo andare hai ancora tempo per cambiare la strada su cui sei)……ovvero: ci sono queste due vie, metaforicamente divise da una siepe. Bisogna scegliere una delle due, ma la scelta non è irreversibile, infatti la siepe può essere scombussolata, non è una divisione eterna. Insomma: sei ancora in tempo, se vuoi, a metterti in coda per seguire il pifferaio: lo senti che ti sta chiamando?
E tu invece, signora ricca, non ti sei accorta che la scala che ti sei comprata non poggia su altro che sul vento?

Terza parte: noi seguaci del pifferaio scendiamo tutti in strada, e vediamo la signora ricca: ancora non ha capito che la sua strada è sbagliata, infatti tenta ancora di dimostrare che tutto è oro, tutto è ricchezza (…and wants to show / how everything still turns to gold).
Ma se ascolterete bene, riuscirete a trovare quella melodia giusta da intonare…quando? come? ” when all are one and one is all / to be a rock and not to roll “, che si potrebbe tradurre “quando tutti sono una cosa sola, in modo da essere saldi come una roccia e non rotolare via”…ma è molto più probabile che sto verso sia solo un giochino per dire ‘rock and roll’! – Interpretazione trovata su internet

INTERPRETAZIONE #5 (inviata dal nostro lettore Marco P.)

Molto molto personalmente ti direi che … parla della Madonna, che compera per tutti noi la scala verso il Paradiso … in alternativa alla strada che prenderemmo se seguissimo il pifferaio.
Abbiamo sempre due strade da scegliere e questo ci fa gridare a qualcuno che ci aiuti a scegliere, gridare di essere salvati; Robert Plant canta come fosse il grido della sua anima che vuole essere salvata. Il pifferaio (o il Diavolo) è molto attraente, affascinante, se lo seguiamo ci promette un nuovo giorno fatto di allegria e risate, ma la sua non è la vera salvezza. Quasi in silenzio, si prepara una festa in Maggio, il mese della Madonna, perché ognuno di noi possa parteciparvi. Ognuno di noi può cambiare strada, lasciare il pifferaio e seguire quella donna, c’è sempre tempo per fare la scelta. Senti nella testa un brusio, un fastidio che ti tormenta e ti chiama a seguire il pifferaio. Quella donna però costruisce una scala, una strada per la salvezza, alternativa, quasi impercettibile, come il sussurro del vento. Ognuno prima o poi può cambiare la propria strada e seguire quella donna che ha comprato per conto nostro la nostra salvezza, ha costruito sulla terra la
scala fino al Paradiso, dove tutto sarà unito in Dio. Lo struggimento del riff finale termina con un senso di pace, come fosse il sospiro di un bimbo nella braccia della Madre … finalmente al sicuro.

ACCUSE DI SATANISMO

Il brano, acclamato per la sua composizione, è stato anche bersagliato per un presunto contenuto di messaggi subliminali di matrice satanica. Secondo alcune interpretazioni un verso della canzone, ascoltato al contrario, conterrebbe un inno demoniaco.

——————
(EN)
« …If there’s a bustle in your hedgerow, don’t be alarmed now it’s just a spring clean for the May Queen
Yes, there are two paths you can go by, but in the long run there still time to change the road you’re on… »

(IT)
« …Se c’è trambusto nella tua siepe, non ti allarmare è solo la pulizia di primavera in onore della Regina di Maggio
Sì, ci sono due strade che puoi percorrere, ma a lungo andare c’è ancora tempo per cambiare la strada che hai intrapreso… »
Ascoltando questa parte al contrario, si può interpretare il seguente messaggio[6]:

——————
(EN)
« Oh here’s my sweet Satan, the one little path won’t make me sad, whose power is saint… he’ll give growth giving you six-six-six…. a little tool shed he’ll make us suffer sadly… »

(IT)
« Oh ecco il mio dolce Satana, (la cui) unica piccola via non mi renderà triste, il cui potere è sacro … egli (ti) darà forza dandoti il 666…. (in un) piccolo sgabuzzino ci farà soffrire tristemente… »

——————
Il testo ascoltato nel senso normale già alluderebbe al bifrontismo delle parole. Dice infatti: “Cause you know sometimes words have two meanings” (“Perché come sai a volte le parole hanno due significati”).
In realtà non vi è alcuna prova che i Led Zeppelin abbiano volutamente fatto passare questi messaggi “al contrario” con la tecnica del backmasking, e probabilmente si tratta di uno dei tanti casi di pareidolia acustica della storia del rock e dell’heavy metal, poiché altresì non esiste prova che i messaggi nascosti siano stati inseriti volutamente. Pur senza nascondere di essere un ammiratore di Aleister Crowley, Page negò sempre queste dicerie. Anche il tecnico del suono Eddie Kramer, che curò il disco, confermò le falsità delle accuse, giudicandole ridicole. Robert Plant affermò in una intervista: “To me it’s very sad, because Stairway to Heaven was written with every best intention, and as far as reversing tapes and putting messages on the end, that’s not my idea of making music” (“Per me è veramente triste, perché Stairway to Heaven fu scritta con le migliori intenzioni, e per quanto riguarda messaggi registrati al contrario, non è la mia idea di fare musica”).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

banner
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui