greygoose_significato

Greygoose – Cesare Cremonini

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1 (fornita dallo stesso Cesare Cremonini)

Durante alcune interviste, lo stesso Cesare Cremonini parlò apertamente di questa sua nuova canzone contenuta nel suo nuovo album Logico. Greygoose viene definita da Cesare come una sorta di 50 Special moderna, inserendo nei brani delle sue canzoni nomi di prodotti, marchi, indicazioni di oggetti che definiscono il perimetro della vita quotidiana e aiutano le persone ad identificarsi nei suoi testi. Con tutti i rischi del caso. A proposito di ciò dunque Cremonini disse:”Per la mia compagnia la Greygoose è quasi un mito: la bevo con gli amici, ghiaccio e lime senza tonica, ma siccome questa canzone è subito diventata un piccolo classico e ho letto di gente che ha cominciato a fare colazione con la Greygoose, voglio dire che non è un invito alla baldoria o a farne uno stile di vita. Trovo stupido che dalle canzoni derivi un modo di vivere, va solo cantata a squarciagola come Coca Cola di Vasco. La verità è che mi piace che nelle mie canzoni ci siano cose che esistono veramente, che mi rappresentano e in cui le persone possano riconoscersi: canto la vita vera e nella vita vera c’è anche la Greygoose”.  

CURIOSITA’

Dopo molto ipotesi su chi fosse Angelina di cui si parla tanto nella canzone, Cesare Cremonini soddisfò la curiosità dei suoi fan con una foto postata sul suo profilo twitter:

Angelina

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento alla fine del post.

  1. Colpita da questa pasta alla crema, anke se preferisco il salato,..accidenti cesare mi fai ri vivere, vorrei poterti parlare un giorno magari con una margherita in bocca

  2. Credo che la canzoni parli di un amore che sta per sbocciare, di due persone che si sono appena conosciute e cominciano a vedersi. Come tutti gli inizi di una storia, è vissuto tutto in modo più leggero, senza promettersi niente, sospinti all’inizio da una forte attrazione fisica e dalla voglia della novità, dal potersi sentire in un certo senso “giustificati” a non dovere niente all’altra persona.
    Le parole dette da Cremonini nei confronti di Angelina mi sembrano anche riconducibili a parole dette da una persona che ha conosciuto cosa significa soffrire per amore, che è ancora legata al ricordo di un’altra persona e che per la prima volta dopo tempo si affaccia alla possibilità di avere voglia di conoscere qualcun altro. Il suo oscillare tra un pensiero e l’altro, tra lo sbilanciarsi e ritirare tutto, è tipico di una persona che vorrebbe, ma non ha il coraggio, che ha paura di iniziare qualcosa di serio.
    La canzone ha un tono leggero e vivace, che rispecchia a mio parere in modo molto veritiero e bello la spensieratezza di un rapporto ancora tutto da definire e da scoprire, lasciando intendere che forse ci sarà spazio per qualche cosa di più. Del resto “l’amore non viene mai una volta sola”, forse si può ricominciare ad amare di nuovo.

  3. A me sembra una canzone dedicata ad una prostituta…quando vorrebbe ritrovarla sotto la luce di un lampione.Le frasi romantiche ed appassionate le dice preso dall’eccitazione e dall’alcool visto che ammette di non saper cosa dice.Sono rimasta un pò sorpresa anch’io quando ho ascoltato bene il testo perché è veramente”spinta”

  4. È semplicemente un testo osceno, non so come facciano a mandarla per radio continuamente.
    “Accendiamo un film porno”, “Scendi più giù, vieni a darmi il buongiorno”,”Presentami un’amica”… Cremonini pervertito.

    • mah…grande scandalo eh? secondo me dovresti andare a letto alle 21 e guardare i barbapapà invece di scrivere certe cavolate… ciao ciao

  5. È un testo ironico di una notte con una donna bellissima ma da poco conosciuta, non è affatto una dichiarazione d’amore classifica. La frase “ti comprerò casa, sei tu la mia sposa” è per convincere Angelina a fargli un p…..ino “.
    E’ l’inno allo stare bene insieme ma non necessariamente dover convivere per la vita “…mi basta non sapere chi sei…”.
    Ascoltare bene gente! ascoltare!

  6. Io ci vedo una dedica all’amore spensierato, senza menate mentali . Una sorta di tributo alla giovinezza e alla freschezza, molto semplice, ma di grande impatto emotivo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

banner
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui