Mumford_WilderMind

Believe – Mumford & Sons


INTERPRETAZIONE #1 
I Mumford & Sons tornano, dopo un lungo silenzio, con un singolo che preannuncia il nuovo album Wilder Mind, in uscita il 4 maggio in Italia, ed il tour ad esso collegato, che farà tappa anche in 3 città italiane (Verona il 29 giugno, Roma il 30 giugno e Pistoia il 1 luglio, prevendite attive dal 13 marzo).
Believe è stata trasmessa sulla BBC Radio il 9 marzo e la band ha fatto seguire un concerto a sorpresa (annunciato la mattina) presso il locale Oslo ad Hackney, Londra, per 350 fortunati che hanno potuto ascoltare in anteprima quasi tutto il nuovo album. In occasione del concerto è stato annunciato che Tom Hobden (violinista del gruppo Noah and the Whale) e Chris Maas (batterista, che li ha già accompagnati in passato) saranno parte integrante della band per un po’.
In alcune interviste e chiacchierando con i fan al concerto, il gruppo ha affermato di aver rimpiazzato le loro classiche sonorità e gli onnipresenti banjo con una strumentazione elettrica: un passaggio per loro naturale, non un cambio di rotta ma una crescita nata dal desiderio di non continuare a ripetersi, che non porta con sè un cambiamento altrettanto drastico anche nei testi.

Believe è lo sfogo di un uomo che, stanco di una storia in cui la donna amata è chiusa in se stessa, le chiede di aprirsi a lui e di lasciarlo entrare. I muri che lei ha costruito per chiudere fuori tutto tranne i suoi sentimenti l’hanno isolata, e rendono difficile all’uomo credere alle sue parole: tutto potrebbe essere una menzogna con cui lei si protegge dal mondo. Lui però non ne può più e vorrebbe che la donna gli aprisse il suo cuore, che lo facesse sentire vivo di nuovo, che gli dicesse “Ti amo”.

Il cambiamento nell’ultimo ritornello (I don’t even know if i wanna believe, cioè Non so nemmeno se voglio credere) sta a significare che tutti questi inganni hanno spento l’amore che provava per lei, e perciò non è più deisderoso di rischiare e di crederle di nuovo perchè non crede più ne valga la pena.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@gmail.com
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo al post.

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

banner
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Per maggiori informazioni clicca qui Privacy Policy e qui